Luigi Torreggiani
fotografie
Napoli, 2013
1 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Napoli, 2013
Arezzo - 2016
2 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Arezzo - 2016
Firenze, Piazza Ciompi - 2013
3 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Firenze, Piazza Ciompi - 2013
Firenze - 2016
4 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Firenze - 2016
Krems, Austria - 2016
6 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Krems, Austria - 2016
Arezzo - 2016
7 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Arezzo - 2016
Grein, Austria - 2016
8 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Grein, Austria - 2016
Arezzo - 2016
9 / 9 prev / next pause play enlarge slideshow thumbs
Arezzo - 2016

Fotografie di terza mano

"L’occhio vede ciò che la mente conosce"
Johann Wolfgang von Goethe

Questa serie raccoglie immagini scattate in luoghi differenti e tra loro lontani, accomunati dalla sola caratteristica di vedere raccolta, spesso ammassata, tanta "roba vecchia": oggetti di seconda, più spesso di terza mano. Mercati delle pulci, fiere antiquarie, stanze e cantine di collezionisti, vetrine, semplici stuoie di improvvisati venditori di strada. Sono sempre stato affascinato dall'accostamento di oggetti del passato, che grazie al ritaglio operato dal gesto fotografico si trasformano in rebus sul vissuto, in grando di pizzicare le corde della mente facendo risuonare ricordi, emozioni, sensazioni collegate a cose usate, toccate, amate e poi dimenticate, gettate via. Ma queste immagini sono per me anche un viaggio nell'estetica degli oggetti, un pellegrinaggio tra idee, tradotte in forme, che raccontano l'uomo nelle sue diverse epoche. Queste fotografie, infatti, non le reputo del tutto mie, e anche per questo le ho chiamate così: di "terza mano". Esse sono infatti la somma delle mani di chi ha ideato e prodotto in passato questi oggetti, poi di chi oggi li ha ripescati, rimescolandoli, accostandoli e disponendoli in un certo modo, e infine delle mie, che li hanno isolati dal resto della realtà con una determinata inquadratura. Intrecci di storie, di estetica, di persone, ritagli di piccole realtà a cui spesso passiamo davanti troppo velocemente, senza fermarci ad osservare.

loading